Deborah Gheller

Insegnante di yoga dal 2014, Deborah si avvicina a questa disciplina con un approccio molto fisico, capendo ben presto come il corpo, libero dalle tensioni, possa diventare lo strumento per accedere ad una mente più calma e a prendere la pratica come stile di vita, e non qualcosa da vivere solo sul tappetino.

Il primo gradino della pratica parla di non violenza, perché il modo in cui ci trattiamo riflette il nostro comportamento; è così iniziato un nuovo approccio, più riflessivo e consapevole.

Deborah è certificata con le scuole Bikram Yoga, Yotism e Yoga Synergy.

Yoga Synergy è un metodo di yoga tradizionale per corpi moderni.

È uno stile di yoga che viene insegnato e deriva dal lavoro di tre grandi Maestri: Sri B.K.S.Iyengar, Patthabi Jois e Sri T.K.V. Desikachar, tutti e tre allievi di T. Krishnamacharya, unitamente a studi di fisioterapia e medicina tradizionale cinese.

Lezione Yoga

Venerdì 31 Maggio, 10.45 – 12.00

La bellezza di cadere

Una pratica dedicata agli equilibri, alla capacità di cadere e di sorriderci su. La bellezza dell’imperfezione.

Le posizioni di equilibrio sono per tanti motivo di sconforto, di irritazione, di fatica. Questo spesso dipende dal fatto che nella pratica cerchiamo un ideale che abbiamo in testa, privandoci della possibilità di mostrarci goffi o non perfetti.
Con questa pratica mi piacerebbe ribaltare la situazione, osservare le eventuali perdite di posizione come un’opportunità di vedere cosa in noi ci sta facendo mancare l’equilibrio, codificando la natura, riuscire ad andare oltre la forma e accogliere una versione di noi più vera, meno performante, ma più in ascolto.

Le prenotazioni sono chiuse, ma puoi ancora partecipare!

Registrati cliccando sul pulsante qui a fianco e attendi in coda l’inizio della lezione.
Se ci saranno ancora posti disponibili potrai partecipare!

Yoga Talk

Venerdì 31 Maggio, 15.05 – 15.35

Il racconto del Corpo

Il nostro corpo è un fulcro potente ed eloquente di visioni, respiri, energie e ritmi. Dai dipinti rupestri fin all’arte digitale, gli artisti ne hanno esplorato dinamiche, desideri e tensioni esaltandone la bellezza, seguendo l’evolversi dello spirito del tempo.

Per comprendere il nostro corpo abbiamo bisogno di una chiave di lettura non pregiudiziale.

La cornice filosofica e la pratica condivisa dello yoga aprono al valore, offrendoci consapevolezza e contemplazione.

Entra in contatto con l’insegnante!