Politeama di Tolentino

con Sibilla Leanza

Politeama di Tolentino

con Sibilla Leanza

Il Teatro

Il Politeama di Tolentino è un centro polifunzionale creato con lo scopo di ospitare eventi artistici e culturali, catalizzare idee, progetti e risorse per contribuire allo sviluppo sociale del territorio. La rinascita del Politeama, riaperto al pubblico nel 2017, si deve a Franco Moschini che, insieme al Comune di Tolentino, ha istituito la Fondazione Franco Moschini con lo scopo di restaurare e gestire il nuovo Politeama. L’imprenditore, in continuità con la filosofia dei soci fondatori, ha ristrutturato e rifunzionalizzato l’edificio con un importante investimento, per ringraziare la città che tanto gli ha dato. Il progetto di restauro è stato affidato a Michele De Lucchi, architetto di fama internazionale, che, pur conservando i tratti salienti dell’edificio, ha riprogettato tutti gli spazi trasformando lo storico cineteatro in un moderno centro polifunzionale per le arti e la cultura.

Il nuovo Politeama è costituito da diversi ambienti destinati a una vasta gamma di attività. Oltre a presentare una programmazione artistica di rilievo, il Politeama è a disposizione delle aziende, delle associazioni e dei cittadini per allestire eventi di vario tipo:
– spettacoli dal vivo
– rassegne cinematografiche
– concerti
– lezioni di danza
– presentazioni ed eventi aziendali
– corsi di formazione, seminari e workshop
– conferenze e convegni
– eventi privati

Comune di Tolentino

L’insegnante

Insegnante di Yoga con metodo Ananda Yoga, formata presso Ananda Yoga Accademy of Europe, riconosciuta da European Yoga Alliance e European Yoga Federation.
Operatrice di tecnica Craniosacrale diplomata presso l’Istituto di Medicina Psicosomatica Riza. Trainer di classi di movimento corporeo Bioenergetico, Naturopata dal 2001, diplomata all’Istituto Riza di medicina psicosomatica di Bologna. Specializzata in Lettura corporea e tecniche di Bioenergetica.
Allieva del Dott. Francesco Padrini, psicoterapeuta, psicosomatista, docente dell’Istituto Riza.
Iscritta alla SIAB di Roma, società italiana di Analisi di Bioenergetica riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica (art.3 legge 56/89) affiliata all’International Institute for Bioenergetic Analysis di New York.

Le mie lezioni intendono migliorare la consapevolezza per una crescita interiore. Sono pratiche sempre tematiche per dare la percezione di sè, con l’obiettivo di aumentare l’autostima per un nuovo modo di approcciarsi alla vita.

Venerdì 21 Giugno, 18.30 – 20.00

 

Aprirsi alla gentilezza

Una pratica che ci spinge al saper donare incondizionatamente in maniera amorevole

Apertura con un mantra e breve meditazione iniziale. La pratica mira a scogliere le rigidità della spina dorsale, sede dell’energia universale dei Chakra; le nostre tensioni sono i nostri limiti mentali quindi è fondamentale la flessibilità del corpo. Le torsioni saranno protagoniste per aprire Anahatha chakra.

Durante la pratica, potrebbero essere introdotte posizioni che aprono il cuore, come Bhujangasana, per stimolare sentimenti di apertura e generosità. I momenti di consapevolezza del respiro potrebbero essere utilizzati per coltivare la gratitudine e la compassione verso se stessi e gli altri.

Shavasana sarà centrata sul tema della grazia e della gentilezza, come anche la meditazione guidata finale. Mantra di chiusura: tu mi bajaj re mana.

La lezione si concluderà con un momento di riflessione silenziosa o condivisa, in cui i partecipanti sono incoraggiati a portare con sé l’atteggiamento gentile e compassionevole coltivato durante la pratica, sia sul tappetino che nella loro vita quotidiana.

Entra in contatto con l’insegnante!